Superheroi


Info su cotus e leon

Un giorno un’entità superiore accusò un forte mal di pancia. Non avendo ancora creato i sanitari, si liberò in ufficio, proprio sopra una matita. E così arrivò Gas. Qualche tempo dopo, accusò un altro forte mal di pancia. Mentre era intento a pensare “cazzo, la devo smettere di bere in sequenza cappuccino caldo e Coca cola gelata”, si liberò su un libro di favole. E così arrivò anche Leon. E visto che come si sa, i simili si attraggono, un giorno si incontrarono. E nacque il felice (?) connubio. Un altro giorno, sempre l’entità superiore, si contorceva pensando “cazzo, la devo piantare con i fagioli col chili accompagnati da latte caldo schiumato” e andò per liberarsi. Ma il tutto si risolse con una sonora scureggia. E così arrivò questo blog qui. E poi anche questo.
Questa voce è stata pubblicata in Long Tales. Contrassegna il permalink.

67 risposte a Superheroi

  1. nikink scrive:

    spettacolo! riso, tanto, grassie, torno!
    (cosa, cosa? ehehehehe)

  2. makkox scrive:

    che fottuto miglioramento della manella! tutto più fluido e sciolto.
    scroll usato in maniera personale in un mix riuscitissimo con l’impostazione classica a vigne.
    azz… m’è uscito ‘sto tono a critico da terza.

    e ho riso assai quando freddy deve fa la doccia :)

  3. elia_pippi scrive:

    ero in bagno e credevo si stesse sentendo male… Mak, dico!

  4. manlio3 scrive:

    Uggesù, io oggi ho iniziato gli addominali e sta storia proprio non mi ci voleva. Ho riso talmente tanto che la vicina è venuta a vede se stavo bene che si era impressionata! Bastardi mi fa male la pancia! Meragliosa!

  5. wallyci scrive:

    leon, ti devi fare un nik diverso per quando lasci i commenti. se no ti confondono con lo sciamprato che scrive ‘sti robi qua.
    very risy

  6. Giorgio scrive:

    Ahah magnifica! Cazzo siete migliorati di brutto! Le battute sono davvero divertenti! Roba da Ortolani!

  7. iaia scrive:

    quoto, stra quoto e ri quoto, as usual.
    ma quann’è che ci hai torto tu, mak??!

  8. manlio3 scrive:

    “continua col bromuro e quattro pippe appena sveglio” forse me la faccio incidere sulla lapide

  9. m@nu scrive:

    FANTASTICA!

  10. orsopapi - Angelo scrive:

    fantastica
    mannaggia alli pescetti, sono piegato in due…
    speriamo di non far la fine dell’uomo ragno :D

  11. Leon scrive:

    troppo carino!!! ma…non avevo dubbi su questo !!! SIETE FORTI!!!!!!

  12. iaia scrive:

    ci terrei ad aggiungere un commento -magari superfluo- sui colori: trovo che anch’essi vadano migliorando di tavola in tavola. le tinte “blande” furoreggiano su core, questa quadricromia cheppoi diventa quasi bicromia è favolosa, e trovo si sposi perfettamente con le lane, le biascicate, le risate grosse, gli ermetismi.
    quindi bravi tutti, of course.

  13. Barabba Marlin scrive:

    sottoscrivo, che è come dire “quoto” ma più da notaio.

  14. Giorgio scrive:

    eh? mi sono trasformato in un canide o è in bianco e nero?

  15. Giorgio scrive:

    “Quoto” in italiano è la prima persona indicativo presente di “quotare”. Che non ha niente a che vedere con sottoscrivere o citare. Però è tristemente diventato d’uso italianizzare “quote”.

    Alla faccia dei francesi che sono gli unici a dire “ottettes” invece di “byte” (invidiosi!).

    Scusate, ora vado a indossare una sciarpa in piume d’OSTRICA. L’ho vista nella pubblicità di un MAGAZINO di moda. Un disegno con tanti colori, scelti con cura dalla PALETTA. Era un disegno veramente TERRIFICO. Ho deciso di chiedere l’abbonamento, devo mandare la richiesta per posta ma per quel tipo di busta non so che tipo di STAMPO devo incollarci sopra. Pazienza, mentre ci penso metto su i Rolling Stones e mi ascolto la mia canzone preferita: “SIMPATIA per il Diavolo”.

    Eheh scusate, mi diverto a scrivere ‘ste pirlate!

  16. Giorgio scrive:

    Era per dire che non è parlare da notaio, ma da italiano. Ecco.

  17. Nubetossica scrive:

    Ronzaman e tutti gli altri non mi hanno entusiasmato. Sinceramente trovo i testi degni di qualche sorriso causa frequentazione di newsgroup dove diventare OLD è un attimo. Alcune battute sono favolose, ma per il resto… La costruzione della tavola, i colori, le inquadrature, beh: chevvelodicoafà! :D

  18. Alessandro Tarabelli scrive:

    Veramente bravi! Personalmente trovo i disegni e la colorazione eccellenti!
    La trovata della Cosa, poi, con i problemi al basso ventre è notevole!
    Fate venire voglia di copiare…

  19. wallyci scrive:

    eheheheh sei proprio un cazzone, Lè (e non nel senso di Cosa).

  20. Harlock scrive:

    Che dire. applausi, inchino, chapeau. non necessariamente in questo ordine.
    Che leon fosse un genio umoristico lo sapevo già – me fai sbellicà financo nei commenti, amico – ma devo dire che in questo caso sono rimasto colpitissimo dai disegni. una sintesi impressionante, soprattutto considerando le prime robe che avete postato qua sopra neanche troppo tempo fa. pure egregie, eh. ma qua cotus ha premuto il pulsante del protossido d’azoto, stiamo su un altro livello.
    Bravi.

  21. giulia scrive:

    Fantastica! Ancora ancora ancora! :)

  22. wallyci scrive:

    Vero, un grandissimo Cotus. Un inizio drammatico col moscone in controluce (cosimo il fotografo mi ha insegnato a definire una foto ben disegnata dal controluce “drammatica”, mò me la gioco sempre perché mi piace).

  23. elsi scrive:

    ; )))))))))))))
    i supereroi in psicoterapia di gruppo
    troopo mitici!!!!
    battute sopraffine!
    grazie!

  24. Leon scrive:

    Amici-ci, oltre a ringraziarvi, voglio dire una cosa su Cotus. Che è gay lo sapete, quindi non mi dilungo anche perchè a me sta cosa non da fastidio (a parte quando mi guarda arrapato).
    Ha fatto un salto di qualità davvero notevole, che ci è costato magari un pò di “silenzio” perchè ha ingaggiato una lotta con la tavoletta grafica che inizialmente lo ha rallentato, ma il risultato è davvero impressionante.
    Io lo conosco bene ormai, e conosco la velocità di apprendimento nei campi che lo aggradano, ma questa volta ha davvero stupito anche me.
    Bravo cucciolotto mio, è davvero un piacere lavorarti…no volevo dire lavorare con te.

  25. Leon scrive:

    Dai che tutti sti complimenti mi imbarazzano…eheheh
    Comunque tu non ci crederai, ma questo commento (che avevo pensato di lasciare per fare il coglione) lo ha lasciato ieri mia moglie!!!! E la cosa mi ha fatto rosicare perchè volevo farlo io, ma mi ha anche gratificato, perchè per vederla qui a complimentarsi mi lusinga.
    Stasera mi presento a letto vestito da supereroe. Sai com’è, batti il ferro finchè è caldo… ;-)

  26. flaviano scrive:

    essì, proprio bravo! più che altro si è liberato di qualche influenza che lo rendeva più statico. questa sintesi mi piace proprio e la caratterizzazione dei personaggi molto riuscita.
    il suicidio dell’uomo mosca col raid, hehe
    bravi tutti e due!

  27. wallyci scrive:

    ops! ho dato della cazzona a tua moglie?
    io la voglio conoscere una donna fornita di cotanto coraggio! quindi, Leona, palesati! (e dicci come ti chiami)

  28. Gas scrive:

    GRAZZZIEEEE!!!!!
    Beh, dicimo che la tavoletta ha fatto la sua parte. Finalmente mi sono deciso a comprarla…

    Cagare comodi è fondamentale nella vita.

  29. Gas scrive:

    A Le’, comunque ancora me sto a chiede cazzo centra Freddie?
    TY ALL!!!! :D

  30. Leon scrive:

    Si, Vale e hai pure fatto bene. Ti dico solo questa: la signora Daniela era incinta ricoverata al Gemelli, che ha avuto un “problemino”. Dopo la giornata passata all’ospedale, mi cacciano e vado da Gaston a cena che abita proprio lì dietro. Dopo nemmeno un’ora mi chiama la sua compagna di stanza (altra bastarda) allarmata che gli si erano rotte le acque e stava d’urgenza in sala parto. Dopo 5 minuti che quasi svengo al telefono sbotta a ridere. Era uno scherzetto capito? Non gliela ho mai perdonata. E credo manco Gas che è più cagasotto di me!!!
    Ah, e ancora quando torno tardi la sera, si nasconde dietro la porta e mi fa “Bu!”. Dio, quanto mi cago sotto.
    D’altronde, ho capito subito che era la donna giusta per me, un motivo ci deve essere…

  31. Leon scrive:

    E che ne so io? A me è entrato nel cervello, e io sono uno educato mica faccio tutte ste domande.
    E poi chiedilo a lui, se c’hai le palle!
    C’hai quacqua, eh? C’hai nicchia, eh?

  32. Leon scrive:

    @ Flav: “più che altro si è liberato di qualche influenza che lo rendeva più statico.”
    Grande Fla, questo è la sensazione che mi aveva dato, ma non riuscivo a esprimerlo.
    Un pò anche perchè Gas dal vivo è brutto che ti si inceppa la lingua!!!
    Grazie!

  33. Leon scrive:

    hai ragione e ce l’avevo pure. “Cotus e Coleon”. Ma era troppo onomatopeico!!
    Cristo sono un imbecille!

  34. flaviano scrive:

    ma poi, il supereroinomane sò io! cazzo uguale, cacciate le foto!

  35. wallyci scrive:

    Chissà perché, la cosa non mi meraviglia più di tanto.
    Grande Daniela!

  36. Leon scrive:

    Facebbok, una manna!!! Mica vero, eh?
    Invece avevamo inserito pure “Panzaman”, un adoratore delle bufale e dei loro derivati.
    Però poi ci siamo detti: no, riferimenti a persone esistenti, no.

    AAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHH! SCHEEEEEEEEEEERRRRRRRRZZZOOOO!!!!

  37. Pingback: Tweets that mention Coreingrapho » Superheroi -- Topsy.com

  38. Bluezy scrive:

    Alla prima scena di gruppo “La Cosa ” mi era sembrato “Rosso” e ho avuto un brivido che a me quell’omino lì manca un po’, ma queste sono altre storie…

    La manina drammatica di Robin dalla porta è un capolavoro e la nuova forma fluida e leggera del segno è veramente notevole.

    Il finale però è un po’ buttato via rispetto al resto, è un po’ seduto (ah)…:)
    Ma bentornati, davvero.

  39. Bluezy scrive:

    La manina di Batman, sorry

  40. Barabba Marlin scrive:

    Ma va… pensavo fosse il gerundio… ovvio che intendevo “quotare” nella versione barbarica, nell’accezione dei commenti precedenti, di cui sottoscrivere e citare ne sono sinonimi (http://it.wiktionary.org/wiki/quotare), e non intendevo quotare in borsa o quotare un bene, che nel contesto non c’entravano una mazza. Per il notaio intendevo che “sottoscrivere” è un termine del burocrese (“il sottoscritto tal dei tali”…) per questo da notai.

  41. Giorgio scrive:

    Ma va’, quel significato messo su Wiki non esiste! E’ diventato d’uso comune ma non è italiano! Il bello è che non hanno nemmeno messo gli altri significati veri della parola! Avessero almeno messo quelli giusti e per ULTIMO il significato del neologismo anglo-suddito l’avrei capito, visto che Wikipedia è tanto bella ma viaggia sul treno del “potere alla tecnologia e ai nerd”…

  42. makkox scrive:

    abbandonarci ora, C&L, non sarebbe perdonabile.
    sappiatevelo.

    e cagatene subito un’altra

  43. Barabba Marlin scrive:

    Magari ti aggrada meglio la pagina di wikipedia invece che di wikitionary, in cui descrive entrambe le accezioni, facendo riferimento allo specifico gergo informatico: http://it.wikipedia.org/wiki/Quotare , ad ogni modo i neologismi (nel caso specifico un neologismo semantico, in quanto la parola esisteva già, ma ha assunto un nuovo significato) non sono solo quelli che vengono inseriti nello zanichelli un lustro dopo, a far nascere una nuova parola e un nuovo significato è la consuetudine, e basta leggere i commenti di questo sito per farsene una idea.

  44. Leon scrive:

    Ne ora, ne mai.
    Semper fidelis.
    Semper imbellis.
    (minchia manco le sette sataniche).

    PS: tu invece sappitelo che tutto questo è nato per colpa/merito (dipende da dove guardi) del tuo S.E.
    cazzo, come la metti la metti, mi tocca sempre ringraziarti. Eccheppalle!

  45. Giorgio scrive:

    Per carità, a me piace che la lingua evolva e si arricchisca, anche col dialetto o qualsiasi altro gergo. Ho sempre discusso con le persone di una certa età che si indignano quando sentono termini informatici mutuati dall’inglese: una lingua è viva quando si evolve, e ben vengano anche i neologismi.

    Ma che si impoverisca – come nel caso specifico in cui molti ragazzini non sanno che “quotare” significa principalmente altro da “sottoscrivere” – mi fa venire tristezza.

  46. Giorgio scrive:

    Siete riusciti a far ghignare anche la mia ragazza… il dialogo di Mosca che gli piace la merda continuo a rileggerlo e a sghignazzare…

  47. emanuelesi scrive:

    che bravi!
    adoro i designi.

  48. Dario scrive:

    bellissimi i disegni… le battute… ma anche no! diciamo buttate alla cazzo. però bei disegni.

  49. iaia scrive:

    ti sei trasformato in un canide, giorgio.
    se non ho contato male vi sono bianco, nero e altre due mezzetinte, una di grigio medio, l’altra tendente al rosa antico.
    comunque se da un “quotare” si inscena tutto ‘sto bel teatrino, non dico più nulla.
    o, anzi, a maggior ragione, esondo ancor più.

  50. the yogi scrive:

    semplicemente delizioso…….

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>