la resa (S.d.o.A.)

tutte le S.d.o.A.

Info su Flaviano

la carriera di Flaviano come terzino di spinta si interruppe quando il vicino di casa gli tagliò il Tango con il coltello. Il trauma fu tale che il ragazzo si chiuse in casa senza mai più uscirne, ad accumulare rancore verso l'umanità e mettendo quelle emozioni su carta. ogni tanto lo si può scorgere affacciarsi al balcone a giudicare quella gente a cui non appartiene più. ha anche un blog dove si spaccia per storyboarder e disegna donne gnude.
Questa voce è stata pubblicata in Long Tales e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a la resa (S.d.o.A.)

  1. manu scrive:

    se è semplice acne giovanile:
    Probiotico, sapone allo zolfo, latte detergente.

    PS
    per un attimo pensavo il tipo si riferisse ai giudici-comunisti, ma guarda te se son prevenuto…

  2. Ciuppy scrive:

    E stavolta ci siamo definitivamente giocati la sanità mentale …

    Bello però lo scroll in negativo.

  3. Giorgio scrive:

    Io invece pensavo parlassi dei lettori ahah!

  4. Baldo scrive:

    Scontata e banalotta.
    Però dopo cinque storie super ci può stare la… tirata di fiato. ;-)
    Sennò sei davvero un alieno, eddaje!

  5. Leon scrive:

    secondo il mio punto di vista le espressioni del soggetto ossessivo compulsivo con manie di persecuzione in negativo, valgono ampiamente il costo del biglietto! Alcune danno proprio l’idea del dramma personale vissuto dal personaggio che sembra proprio sentire la voce fuori campo solo nella sua testa. Gajardo!
    L’unica cosa che mi sento di dire, ma così tanto per parlare, è che io l’avrei vista ancora meglio se si fosse chiusa all’apice della “narrazione” che io vedo nella battuta di lei sull’idiozia. Ma sisà, quelli sò gusti e sensazioni.

    Aggiungo che per me qualche cazzeggio (come molti avranno capito) ce sta sempre bene!
    ciaobelli!

  6. Barabba Marlin scrive:

    io pensavo alle zanzare, ma è dovuto a un problema personale… ci deve essere una fottuta palude nascosta qui a roma…

  7. Giorgio scrive:

    sei mai stato a Milano?

  8. Barabba Marlin scrive:

    hanno i vagoni della metro riservati?

  9. Giorgio scrive:

    Ahah! No, loro non hanno tanti pregiudizi… a loro piace stare tra la gente!

  10. Barabba Marlin scrive:

    Ho riscrollato, ma quelle goccioline che scendono dal volto nella parte in nero non sono sudore allora…

  11. flaviano scrive:

    che è probiotico? lo yogurt? con me l’unica cosa che ha funzionato sono stati gli antibiotici e l’eritromicina.

  12. flaviano scrive:

    grazie ragazzo, troppo clemente e pensare che v’ho trattato così male….ma è perchè vi voglio bene, lo sapete vi amo poi vi odio poi vi amo.

  13. rael scrive:

    fino a “per fortuna è finita”: uah!
    dopo: erk.

  14. Pingback: Coreingrapho » La non-rivista esfoliata e anacastica. Il listone dei mesi fumetti e sfumati.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>