S&S reaction 1

Dice rischiate d’essere autoreferenziali.
Dico, e allora scansati. Siamo in Lana d’ombelico, è il nostro bar dopolavoro aperto al pubblico.
Flaviano nella sua overture della sezione Sangue e Sudore ha dato un paio di calcinculo agli autori (e non solo, bastardo infedele) e OVVIAMENTE s’è chiamato il giusto vindice contrappunto. Toh!
(è solo il primo, sta tranquillo flavià)

Info su cotus e leon

Un giorno un’entità superiore accusò un forte mal di pancia. Non avendo ancora creato i sanitari, si liberò in ufficio, proprio sopra una matita. E così arrivò Gas. Qualche tempo dopo, accusò un altro forte mal di pancia. Mentre era intento a pensare “cazzo, la devo smettere di bere in sequenza cappuccino caldo e Coca cola gelata”, si liberò su un libro di favole. E così arrivò anche Leon. E visto che come si sa, i simili si attraggono, un giorno si incontrarono. E nacque il felice (?) connubio. Un altro giorno, sempre l’entità superiore, si contorceva pensando “cazzo, la devo piantare con i fagioli col chili accompagnati da latte caldo schiumato” e andò per liberarsi. Ma il tutto si risolse con una sonora scureggia. E così arrivò questo blog qui. E poi anche questo.
Questa voce è stata pubblicata in Lana d'Ombelico e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

22 risposte a S&S reaction 1

  1. Leon scrive:

    E comunque al professore rimane il merito di aver lanciato l’iniziativa e relative ispirazioni.
    Perchè lui è uno che certe cose le sa. Un pò come Mak, uno che coje. Ma coje proprio tanto.
    E come chiamare a Roma uno che ce coje tanto tanto se non un cojone? Eheheheh!!!
    E’ chiaro che scherziamo tutti no? (a parte l’energumeno rosso…)

    Bellà Professò!

    Che bestie che semo…eheheh…

  2. Leon scrive:

    e complimenri al colorista…eheheh

  3. Antar scrive:

    Bbbbb-waaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    [nel senso che m'è piaciuta eh?]

  4. manu scrive:

    eheheheheh
    e mo’ vediamo se vi dice che potevate caricare di più lo sfalsamento dei piani tra il primo e il secondo personaggio della prima vignetta…
    :))

  5. Barabba Marlin scrive:

    “cambià l’acqua alle olive”… ho dovuto scaricà l’aggiornamenti pe capilla!

  6. Flaviano scrive:

    hehe vabbè tutto sommato siete stati clementi, m’aspettavo di peggio. se volevate veramente farmi paura è un’altra la bestia che dovevate portare a casa mia
    “la cartella esattoriale” llà si che me le mangio le olive, con o senza acqua cambiata.
    ma state attenti eh che io c’ho gli occhi anche dietro, come i camaleonti, anzi come i dick-dick.

    mo aspettiamo una storia lunga….

  7. makkox scrive:

    ridi ridi
    ‘sti due hanno appena appena fatto “l’invito”.
    se hai usato un trapano, sai cos’è.
    :)

  8. Leon scrive:

    Peggio? forse perchè non hai visto la cassetta contenente i suoi giochini amorosi…eheh
    Una storia lunga arriverà presto, ci mettiamo dentro un pò tutti così ci si conosce meglio…
    comunque, a lanciare la cosa, ribadisco, sei stato un grande!

    ciao belli tutti!

  9. Gas scrive:

    Comunque “ROSSO” è un romanticone.
    Sa essere anche dolce… A suo modo. :P

  10. Flaviano scrive:

    il rosso lo vedo saturo rgb a palla super flashante! :D

  11. Leon scrive:

    ma chi ce lo ha colorato? Emanuelesi!
    (mamma mia qui scattano le faide…)

  12. Luis Escorial scrive:

    When I grow up (or at least my hair does) I want to draw like you!!!!
    Shit I have to simplify my artwork. Do you use tablet? or pen and pencil?

    Giving some art classes on-line? :)

    Awesome!!!!

  13. Giorgio scrive:

    Alla lunga, Mak ha avuto ragione a invitare questi due su Core. Inizialmente sembravano distanti dallo stile degli altri autori, e invece/infatti è proprio il loro stile un po’ scanzonato a volte a dare una boccata d’aria fresca in mezzo a tante elucubrazioni… Insomma, tra un film di Chaplin e uno di Woody Allen, una bella pernacchia nel mezzo è sempre rinfrancante.

  14. makkox scrive:

    bacio in bocca.

  15. Leon scrive:

    Grazie Giorgio, è un piacere per noi strappare una risata, un ghigno o un sorriso.
    Con una pernacchia, un orco o un pisello di energumeno poi, per me è solo un dettaglio.
    Lo stesso non potranno dire le ex- sorridenti chiappe del buon Flav (che si è+ prestato alla stragrande) ma questo, per me è un altro dettaglio. Con l’occasione ringrazio pure Mak, per me qui dentro c’è solo da imparare.

    come direbbe Renato, NON DIMENTICATEMIIIIIIIIIII!

  16. Gas scrive:

    Nothing tablet, at the moment i use ink and pen-nib like old amanuenses. :D
    See u mate!

  17. rael scrive:

    io amo Leòn (più di Gas).

    anzi.

    amavo Leòn (più di Gas).

    fino all’avvento di Coso Rosso.

  18. Leon scrive:

    menti a te stessa donna sapendo di mentire!

    ;-)

  19. Pingback: Coreingrapho » La non-rivista esfoliata e anacastica. Il listone dei mesi fumetti e sfumati.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>