Un mondo migliore /01

Ned giunge su Core tramite una segnalazione di Flaviano.
Arrivate tardi entrambi! ci cazzìa l’Antonio S., l’avevo già visto su Apogeo Bit Comics (che sembra essere davvero l’equivalente di pippo baudo in quanto alla scoperta di talenti, azz…).
Comunque, primi, secondi o ultimi, questa strip inedita che si va ad inaugurare è… Niente. Lo dirò nei commenti come i comuni mortali :)

Fede (nome religiosissimo per un’atea convinta) è una bimba di 6 anni con un’inspiegabile passione per i mappamondi e le mongolfiere, che non riesce a vivere la sua vita normale, perché costantemente angosciata dalla situazione politico sociale del mondo, dalle possibili catastrofi nucleari, dalle violazioni dei diritti umani, dalla mancanza di libertà d’espressione (soprattutto nella sua scuola) ecc…
Non riuscendo a esprimersi con i suoi genitori, (papà operaio sindacalista e mamma agente assicurativo), viene inevitabilmente spedita a colloquio da uno psicologo, il dottor X, che cerca di capire le sue ossessioni e la sua perversa attrazione per Vlad III L’IMPALATORE ( truculento personaggio storico che ispirò il personaggio di Dracula).

[Ned]

Tutte le strip “Un mondo migliore”

mondo_01

Info su Ned

Sono nato nel 1789 in piena rivoluzione francese, ho combattuto durante la prima e la seconda guerra mondiale, In Vietnam, in Corea e in Cambogia, passando per i bombardamenti in Iraq e Afghanistan…ma nessuna detonazione ha avuto un impatto così decisivo di quando vidi per la prima volta un disegno di Jacovitti…Ed è li che ho capito....ho un blog che è costantemente NON aggiornato, ma prometto di essere più presente…
Questa voce è stata pubblicata in Strip e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

35 risposte a Un mondo migliore /01

  1. Franca Maenza scrive:

    Pulita, essenziale, mi sembra d’intravedere una certa eredità alle spalle..
    Piaciuta.

  2. Dirk scrive:

    E a che ora riceve Dio?

  3. ned scrive:

    per Franca: Grazie, c’è tanta eredità è vero, vediamo se scopri di chi…:):)nel frattempo vedo il tuo blog…

    per Dirk: Dipende se ci credi:):)…Ma per chi ci crede è da qualche milione di anni che non riceve:):)..Un saluto.

  4. giulia scrive:

    carina, sono curiosa di leggerne altre, peccato che non sfrutti, per quello che posso capire io, le potenzialità del mezzo.

  5. tiziana v scrive:

    essenziale ed efficace…veramente belli i giochi di luce.complimenti!!!

  6. makkox scrive:

    mi piace (se no non l’avrei messa) anche se è distante dai miei schemi mentali.
    distante, non estranea.
    per me, come dice giulia, (e anche Eco ad esempio) una strip ha un suo perché nella quantità. tocca leggerne un po’, ma Ned sembra partito col piede giusto anche nelle intenzioni di frequenza (dichiarate in privata sede).
    il disegno non si discute.
    magari, se proprio non voglio continuare la fellazio, direi che è un po’ tutto in punta di dita e su binari sicuri.

    la luna dice: abbandona la cautela.

    hehehe, che commenti del cazzo che lascio!

  7. Harlock scrive:

    Graficamente mi piace molto.

    Tra l’altro, visto che sono uno vecchia scuola, posso chiedere se quel segno così “ceroso” è fatto con uno strumento tradizionale (pastello a cera? Matita grassa?) o è frutto di qualche tavoletta grafica?
    Non che cambi il (buon) risultato. Semplice curiosità.

    Per il resto, mi piace nella sua brevità. E di Ned avevo già visto altre cose decisamente buone.
    Di questa non sono d’accordo solo con la conclusione. :)

  8. ned scrive:

    Diciamo che questa striscia è la fase finale di una serie che ideai anni tipo 15 anni fa, quando collaboravo ancora con Jacovitti…negli anni si è evoluta e alla fine sono riuscito a completarla…
    Vedremo come me la caverò con le prossime striscie ma vi garantisco che non sarò tenero, Fede dice quello che pensa senza farsi problemi di censura o altro…
    Grazie Mak per l’opportunità…

  9. ned scrive:

    Ciao,

    forse con le altre riuscirò a sfruttare le potenzialità che effettivamente questo mezzo offre…
    Grazie e a presto..

  10. ned scrive:

    Ciao,

    ormai, per “colpa” del mio amico/fratello Flaviano, disegno solo con la tavola grafica…
    Io adoro molto il tratto del pennello o pennarello sul foglio ruvido e quindi ho trovato un tratto a me congeniale…
    Difatti quando inkiostravo su carta, usavo sempre dei pennarelli scarichi per dare l’effetto del tratto sgranato…

    Grazie H. e a presto..

  11. Harlock scrive:

    ehm, scusa.
    TU hai collaborato con jacovitti?
    QUEL jacovitti?

    (ma solo io sono vissuto nelle caverne fino a due anni fa..?)

  12. flaviano scrive:

    hehe eccoti qua allora!
    Ned è la mia memoria storica, nel vero senso della parola! quando “lavoravamo” nel suo negozio di fumetti (e chissà se mai si convincerà a raccontarvela quell’epopea) oltre a le lezioni di disegno c’erano anche quelle di storia del fumetto a cui devo gran parte del mio bagaglio fumettoculturale
    ora le cose si sono ribaltate, finalmente sono riuscito a convincerlo a lasciare schoeller, china e pennelli e a passare dal lato digitale della forza.
    questa di Core è una sfida e sono contento che l’abbia raccolta col suo solito spirito d’avventura privo di paure preconcette.
    capire come sfruttare le caratteristiche del web non è semplice per chi ha sempre lavorato su carta e la cosa interessante è proprio vedere gli ibridi che ne nascono
    quindi vecchiazzo, scervellati! e sappi che appena sgarri ti prendo a calci nel culo, giusto per restituirti tutti i km macinati sotto il sole cocente a consegnare pacchi strapieni di fumetti.

  13. makkox scrive:

    no, no, non intendevo che sia tenera e debba incattivirsi.
    è che va molto sul sicuro nel senso che fede (in questa) mostra un buon senso inattaccabile.
    un personaggio dev’essere un po’ attaccabile (ma è un mio personaliZZImo parere che ti regalo e buttalo nel cesso :) o non può esserci mai empatia.
    tipo topolino, ammè, mi stava anche un po’ sul cazzo.
    anche il tratto e le forme sono inattaccabili in quanto poggiano su tutto ciò che è riconoscibile universalmente come qualità.
    ma quest’ultima è invidia.
    mia
    nu dà retta.
    sei un grande e grazie a te per essere qui a condividere.

    jacovitti!
    io una volta ci ho giocato ass…
    ah, no, quello era juliano del napoli.
    e non ci ho giocato assieme, mò che ricordo.
    ciavevo ‘na figurina.

    doppione.
    :)

  14. ned scrive:

    Si…è lui…Il mitico Jac…
    Che tipo che era…Chissà cosa direbbe nel vedermi disegnare con la tavoletta:):)

  15. ned scrive:

    Beh, qui hai ragione effettivamente Fede risulta inattacabile, ma….la sua attrazzione perversa per l’Impalatore:):)
    tu sei Grande Mak…per aver creato questo spazio…ma nun te montà la capoccia:):)

  16. ned scrive:

    A Rambo…m’hai scassato i cappasisi con sta storia del vecchio:)…
    Ricordati che te la sei scampata a sto trasloco ma qualche pacco per te c’è sempre….
    Grande Flaviano…

  17. Skiribilla scrive:

    Un altro autore nuovo, evvai! Ciao, Ned! :-)

    Ho letto la striscia prima di leggere tutto quanto, compresa la spiegazione in corsivo di chi è la ragazzina e il perché è dallo psicanalista, eccetera. Presa così, da sola, come se la vedessi su un foglio appoggiato a un tavolo e senza sapere null’altro, m’ha fatto sbottare subito un commento tipo: Ora Marco mi deve spiegare dove vede qui il core, il pathos, l’idea nuova o forte e un (di)segno senza cui non si potrà mai più far senza.
    :-)
    Poi ho letto sopra chi è Fede eccetera e allora mi son detta dai, teoricamente il potenziale c’è, vediamo come si sviluppa in seguito.
    Ho visto anche la cosa delle collaborazioni con Jacovitti.
    Ma non è che cambio parere su questa singola striscia per quello :-)

  18. Dirk scrive:

    Ma che hai giocato con Juliano tu che a quell’epoca ciucciavi il biberon, io si che ho palleggiato con Cané e a porta c’era Bandoni!

  19. Ned scrive:

    Mi sembra giusto…Del resto ci vorrà un pò affinchè Fede sviluppi la sua (IN)SANA personalità:-)
    Grazie Sk e a presto…

  20. Estebans scrive:

    la classe grafica credo sia, a ben guardare, tutta in quelle due gambette accavallate e nelle dita sul margine del taccuno, nella prima vignetta.

    la piccola lascia presagire di essere una gran rompiballe, e che la serenità delle sue palpebre socchiuse nasconda una sequenza di domande e dubbi da torturare persino galimberti.

    voglio solo che in seguito non salti fuori un frankenstein di mafalda, la bambina filosofica di v. vinci e quella terrificante bimbetta necrofila -Alice- di pier carpi e rostagno che rendeva ancora più nera la rivista Horror negli anni ’70.

    l’impostazione narrativa manterrà lo psicologo come “antagonista” maieutico?

    ben arrivato

    E.

  21. Ned scrive:

    Ciao Estebans,

    diciamo che Fede tutto è tranne che filosofa…nel senso, a volte le riempio la bocca di paroloni, come vedrai nelle strisce in seguito, ma non per farla filosofeggiare, semplicemente perchè quando uno sta da uno psicologo prende e parla parte a tavoletta:):)…Fede non riesce a vivere come una bimba di 6 anni e tutti i suoi dubbi, le sue angosce e le sue contraddizioni le riversa nel suo miglior amico, lo psicologo appunto che cerca di capire che ha nella testa…Del resto, nella striscia comparirà solo Fede e tutti gli altri (genitori, compagni di scuola, ecc…) saranno sempre F.C…Chissà, forse sono tutti irreali, frutto della sua immaginazione…
    Cmq si, lo psicologo sarà l’antagonista della striscia…
    La bambina filosofa della Vinci non l’ho mai vista, Mafalda mi piace ma non ha mai rappresentato un modello per me:)

    Grazie 1000 e a presto…:)

  22. makkox scrive:

    devo dirlo, anzi ammetterlo, ho pensato: se la bambina filosofica della vinci è buona. questa qui di Ned è ottima.
    hehehe
    sorry non sarà la verità, ma sincerità sì.

  23. laura scrive:

    ciao ned, ben ritrovato in questi lidi amabili! Piaciuta, però nn m’accontento, so che fai di più, dai sul lungo! :)

  24. Ned scrive:

    Ciao mi autrice prediletta,

    al momento vado di corto ma vedremo, nel frattempo mi gusto le tue storie…ben trovata anche a te…

  25. Romina scrive:

    Finalmente la mia curiosità è stata almeno in parte soddisfatta! complimenti!

  26. ned scrive:

    ciao romi ben ritrovata…grazie 1000…

  27. laura scrive:

    sì, segui quello che ti senti, ma non ti fermare alla strip… o magari concatenane di più

  28. ned scrive:

    sto lavorando a un nuovo fumetto…ma è davvero lungo per come l’ho concepito:-)…Niente da fare devo trovare la via di mezzo:):)….

  29. Xander Ares scrive:

    Ciao Ned bellissima questa storia, mi piace il tratto che ottieni con la tavoletta grafica fai bene a usare solo quella per ora (in fondo un domani non si sa mai cosa salterà fuori di nuovo), ottima onche la storia, continua così…

  30. ned scrive:

    ma guarda chi si rivede…Ciao Xander…grazie…fatti sentire ogni tanto, spero ti gustino anche le prossime…
    a presto…

  31. Rael scrive:

    Come han detto prima di me altri, non è nelle mie corde… Non metto becco sul disegno, soprattutto perché sono ignorante in materia: bello lo è, sfido chiunque a dire il contrario. Mi ha “fregato” il paragone Este, cioè Mafalda: che non ho mai sopportato. Sempre preferito Lucy, nel mondo delle bambine a fumetti.
    Però mi piace l’idea della continuità, della striscia seriale.
    Be’, benvenuto a bordo e complimenti: perché non piace a me non significa che non sia bella.
    ;)

  32. ned scrive:

    Ciao Rael,

    come già detto prima, non ho mai pensato a Mafalda quando ho creaato questa striscia (anche se sulla genialità della striscia di Quino non si discute)…ma a Lucy, Dennis, Krazy kat, Pogo ecc…si…
    Una sola striscia non credo che basti a far capire la personalità di Fede ma so anche che con una strisci (seriale poi…), bisogna stare attenti a non uscire di strada…vediamo cosa riuscirò a fare…
    Nel frattempo, ti ringrazio…A presto:):)

  33. Pino Cerrigone scrive:

    Bravo Ned! Complimenti e abbi cura di Fede!

  34. http://www.flickr.com/photos/antoniologic/ scrive:

    uhm Bello nejo!!
    davvero uno stile mezzo!!!
    racconto e fantastiche inquadrature !!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>