DCCF [Domanda in Copia Con Forme]

Senza dubbio la stura ai post ombelicali, outingistici e confessionali, l’ho data io. Quindi non posso che far mea culpa se ora ne arrivano a valanga. Neanche mi dispiace ‘sto granché: fungono da presentazione dell’autore. Come quando in classe arrivava uno nuovo e la maestra lo faceva alzare per imporgli autopresentazione e conseguente figura dimmerda fresca fresca. Ché quello era l’effetto, infine. Certe cose non cambiano mai (hehehe) SCHERZO.
Harlock (Matteo Bussola) è un mio pallino, da tempo. Di professione disegna, ha un blog coi buttafuori (perché poi?) [Update: ho linkato il blog sbagliato! Sorry mattè. Quello giusto è questo qui] ma la cosa che più mi piace è come scrive.

Ne avesse il tempo…

Click for english version ->

dccf1

dccf2
dccf31
dccf4
dccf5
dccf6
dccf7
dccf8

Info su Harlock

Attende dal 1989 che il suo ufo torni a prenderlo. Nel frattempo scrive. E disegna. Non necessariamente in quest'ordine. Ha un blog che lo rispecchia poco, ma quel poco lo rispecchia molto: è qui
Questa voce è stata pubblicata in Lana d'Ombelico e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

57 risposte a DCCF [Domanda in Copia Con Forme]

  1. Leon scrive:

    eNZO, nel mio immaginario ce lo hai lungo poco meno di un metro e con la punta a forma di penna stilografica.
    Se disgraziatamente non è così, ti prego, non distruggere i miei sogni. Non cacciarlo mai fuori in mia presenza e lasciami sognare. Bravo. Davvero.

  2. manu scrive:

    @ Harlock, A me è piaciuto il monologo, la ripetitività ossessiva del mezzobusto un po’ meno, sinceramente non so quanto sia funzionale al monologo stesso, forse avresti potuto dare un ritmo migliore anche con meno disegni, o forse sarebbe stato interessante fare vedere il disegno che si forma, un po’ alla volta strato dopo strato.
    manu

  3. Giorgio scrive:

    Senza voler offendere nessuno, ma questo non mi è piaciuto granché. Vengo qui aspettandomi comunque di trovare del fumetto, non un post da blog corredato di un disegno ripetuto.

    Ma sono sicuro che Harlock saprà fare di meglio, perché se Makkox ha fiducia in lui ce l’ho anch’io. Però che ci disegni qualcosa, insieme alle riflessioni personali… e se proprio avanza, anche una storiella, magari…

    L’unica parte che mi ha interessato è quella della lunghezza del tavolo. Lì stavi iniziando a raccontare qualcosa. E’ durato poco.

    Non so cosa darei per saper disegnare… tu che lo sai fare, fallo.

  4. makkox scrive:

    Son d’accordo con giorgio su una cosa che voglio rendere esortazione: Ora Produciamo Qualche Storia e i cazzi nostri cerchiamo di farli uscire di là! attraverso le storie, intendo.

    St’esortazione la rivolgo in primis a me stesso, eh!
    che poi harlock dice che lo martello.

  5. Harlock scrive:

    Concordo e sottoscrivo.

    Questo era poco più di un aperitivo, e per certi versi un esperimento.

    E per quanto riguarda le storie.
    Makkox SA.

    @manu: interessantissima la tua idea! Però potevi telefonarmi prima invece di tenertela tutta per te e adesso venire a fare il figo nel commento, eh?
    :)

  6. Pingback: Coreingrapho » La rivista che sarsa e procrastina. Nuovi coreographi: Emanuelesi/Rael e Harlock

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>